0
Posted 5 novembre 2012 by Redazione Virtuous in Consigli
 
 

FFSS e Ministero dell’Ambiente: abbonamento unico Treno + Car Sharing

Iniz_Ministero-e-Trenitalia
Iniz_Ministero-e-Trenitalia

Arrivare in treno in centro città ed avere un’auto a disposizione a prezzo vantaggioso, da oggi é possibile con una forma alternativa al noleggio. Grazie ad un abbonamento unico, infatti, messo a punto dal Ministero dell’Ambiente e dalle Ferrovie dello Stato, i soci CartaFreccia  potranno accedere ai servizi di carsharing già attivi nelle città di Bologna, Brescia, Firenze, Genova, Milano, Padova, Palermo, Parma, Roma e Torino. Questo significa arrivare in città a emissioni zero e ridurre il traffico urbano.

L’iniziativa, denominata Iniziativa Car Sharing (ICS), é tesa a favorire l’uso del treno in particolare da parte di quei viaggiatori che hanno l’esigenza di avere un proprio veicolo una volta giunti a destinazione e che trovano diseconomico il noleggio.

Il costo del servizio risulta infatti vantaggioso in quanto a differenza del noleggio viene conteggiato solo il costo effettivo d’utilizzo. Vi é un’aliquota fissa (mensile o annuale comprensiva di una cauzione) ed una variabile, a seconda  del chilometraggio e del tempo d’utilizzo. Per abbonarsi al servizio é attivo naturalmente un sito internet dedicato, dove é possibile reperire tutte le relative informazioni.

Iniziano, dunque, le azioni del patto per la mobilità sostenibile sottoscritto ad Assisi lo scorso 20 Settembre dal Ministro dell’ambiente e l’amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato, con l’auspicio che inizino fin da subito a produrre gli effetti sperati.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.