0
Posted 27 settembre 2012 by Redazione Virtuous in Consigli
 
 

A Roma incentivi per la logistica verde

Roma
Roma

Notizie di incentivi alla green logistics ci giungono dalla capitale. Con uno stanziamento di oltre 2,5 milioni di euro, infatti, la giunta comunale del Comune di Roma incentiva i possessori di autoveicoli con massa totale a terra fino a 6,5 tonnellate, alimentati da motore da Euro 0 a 3, all’acquisto di veicoli ad emissione ridotta. Si tratta di 1 milione di euro per i veicoli a metano, 600 mila per quelli a GPL, 400 mila per quelli diesel e poco più di 500 mila per veicoli ibridi/elettrici. Lo stanziamento di questa importante somma è stato possibile a seguito di un protocollo d’intesa fra il dipartimento Mobilità di Roma Capitale, l’Agenzia per la MobilitàAnfiaFederauto e Unrae.

Potranno accedere al finanziamento i soggetti che esercitano attività di trasporto merci, costruzione, riparazione, manutenzione e/o servizi di pulizia, presentando regolare attestazione di registrazione alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma o, in caso di attività in conto terzi, all’Albo dei trasportatori.
Ogni singola azienda può avere accesso ad un massimo di 5 contributi per l’acquisto di altrettanti veicoli. I veicoli acquistabili sono quelli a metano (Euro 5 o superiori), a GPL (Euro 5 o superiori), elettrici, ibridi (Euro 5 o superiori), oppure quelli fino a 3,5 tonnellate diesel (Euro 5 o superiori).

Un modello di mobilità sostenibile risulta sempre più necessario, soprattutto in una città unica e singolare come Roma: l’inquinamento atmosferico oltre a rappresentare una minaccia per l’ambiente e la salute delle persone, contribuisce al deterioramento del patrimonio culturale che caratterizza la nostra capitale.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.