ULTIME BUONE PRATICHE
 

Valle d’Aosta: bike sharing ad energia solare

 

0
Posted 1 febbraio 2014 by

Avviato nel 2012, il progetto pilota Re.V.E.-Gran Paradis ha dimostrato grandi potenzialità e grazie ai finanziamenti della Comunità Europea ha costituito una rete intercomunale di mobilità sostenibile che ora molti comuni vogliono imitare.

Il progetto ha messo gratuitamente a disposizione degli utenti 66 biciclette elettriche in otto postazioni dei cinque comuni partecipanti: Cogne, Valsavarenche, Rhemes-Notre Dame, Rhemes-Saint Georges e Introd. Le bici si ricaricano grazie ad una rete di 11 pensiline fotovoltaiche, complete di sistemi di monitoraggio che sono anche in grado di alimentare due veicoli elettrici in dotazione dalla fondazione Gran Paradis, che gestisce il progetto.

Il servizio ha avuto subito grande successo, con un boom di utilizzo nell’estate 2013 quando circa un migliaio di persone si sono registrate per l’utilizzo del servizio ed ora i comuni pensano ad ampliarlo ed hanno già acquistato altre bici che dalla prossima estate aumenteranno la disponibilità del ‘parco mezzi’. Ma ciò che assume grande importanza è la capacità attrattiva che ha avuto il progetto nei confronti di altri comuni, è il caso di Chamois e La Magdaleine, che hanno sviluppato sistemi simili di bike sharing prendendo ad esempio il progetto ReVE e dimostrando come le buone pratiche possono davvero diffondersi.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


0 Commenti



Lascia per primo un commento


Lascia un commento

(required)