ULTIME BUONE PRATICHE
 

Progetto Forward contro lo spreco alimentare

 

0
Posted 27 giugno 2014 by

Si chiama FORWARD (Food Recovery and Waste Reduction), il progetto europeo che mira a ridurre uno dei principali paradossi della nostra società: lo spreco alimentare. Nell’ambito delle attività portate avanti è stato recentemente sviluppata una piattaforma innovativa che mira a sensibilizzare e supportare le realtà locali su un tema di grande interesse mondiale.

La piattaforma comprende, diverso materiale informativo e formativo destinato a produttori e venditori di cibo, alle organizzazioni benefiche, ai quali sono fornite indicazioni utili su come ridurre lo spreco di cibo nei processi di produzione, distribuzione, vendita e su come recuperare l’invenduto e distribuirlo a chi ne ha bisogno.

Attraverso la piattaforma online, il cui utilizzo è completamente gratuito, si riesce a realizzare l’incontro fra domanda e offerta di cibo invenduto e quindi a ridurre gli sprechi impiegando una semplice geo-localizzazione.

Chiunque può cominciare ad utilizzare la piattaforma Forward, il cui utilizzo resterà gratuito anche in futuro grazie ad un co-finanziamento della Commissione Europea. I negozianti potranno così apprendere tecniche e pratiche per ridurre lo spreco, mentre le associazioni di beneficenza potranno comprendere come avviare programmi di recupero del cibo invenduto al fine di ridurre lo spreco alimentare nel nostro paese.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


0 Commenti



Lascia per primo un commento


Lascia un commento

(required)