ULTIME BUONE PRATICHE
 

In Olanda veicoli sempre più ecologici e silenziosi per il trasporto merci

 

0
Posted 28 febbraio 2013 by

La società di logistica olandese Simon Loos, operante nel settore dei trasporti fin dal 1938, ha optato, nell’organizzazione del trasporto cittadino, per un nuovo veicolo di Mercedes-Benz Special Trucks, l’Econic NGT.

L’Econic è un veicolo ecologico ed avanzato, con pianale ribassato, pensato per essere un mezzo ideale nel trasporto e la distribuzione di merci a breve raggio e nelle aree urbane, ha una massa di 50 tonnellate ed è alimentato con gas naturale liquefatto o con biogas, ma la caratteristica che lo vede preferito nella scelta della Simon Loos, è l’attenzione del costruttore alle emissioni di rumore, cosiddetto standard PIEK, infatti i sui 72 dBA di emissione sonora lo abilitano all’impiego all’interno delle città 24 ore al giorno e 7 giorni su 7.

Lo standard PIEK, istituito dal governo olandese a partire dal 2004, è un sistema di certificazione dei mezzi adibiti al trasporto merci che consente le operazioni di carico e scarico anche di notte. La necessità di effettuare consegne con continuità, da parte di Simon Loos, per assicurare riserve di prodotti freschi ai commercianti delle città, hanno quindi influito sulla scelta dei veicoli della casa di Stoccarda.

Utile essere a conoscenza dello sviluppo di questi sistemi da parte dei costruttori, visto che lo standard PIEK si sta diffondendo in tutta Europa (è già stato adottato in Francia, Germania, Regno Unito e Belgio) e auspicabilmente arriverà presto anche in Italia per tutelare, dagli effetti del rumore la vivibilità delle città, incentivando anche la logistica notturna.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


0 Commenti



Lascia per primo un commento


Lascia un commento

(required)