ULTIME BUONE PRATICHE
 

Donne e ambiente: il premio Mimosa d’Oro va ad un’imprenditrice sarda

 

0
Posted 8 marzo 2013 by

Domani 9 marzo, a Parma, verrà consegnato a Daniela Ducato il Premio internazionale Donna per l’Ambiente 2013 - Mimosa d’Oro. Il riconoscimento, istituito dall’associazione Donne Ambientaliste, ha come obiettivo la promozione e la diffusione dell’eccellenza femminile per la salvaguardia del pianeta, prima di lei hanno ricevuto l’importante riconoscimento, l’attivista indiana Vandana Shiva, l’astrofisica Margherita Hack e la giornalista di Report Milena Gabanelli.

La Ducato, imprenditrice sarda, molto attiva nei settori della green economy, delle energie rinnovabili e dell’ecodesign, vanta numerosi riconoscimenti, già nel 2011 è stata giudicata la migliore donna italiana innovatrice con l’attribuzione del premio Sette Green Award del Corriere della Sera, mentre lo scorso anno è stata Donna Sarda Lioness club Cagliari, premio che oggi, festa delle donne, passerà nelle mani di Rossella Urru, cooperante tenuta in ostaggio nove mesi in Mali e liberata lo scorso 18 luglio. Daniela è alla guida di Casa Verde Co2.0, società al centro di una filiera verde che utilizza materiali eccellenti e innovativi per la bioedilizia, che ha dato vita ad un protocollo che impegna gli imprenditori al suo interno a rispettare regole e scenari eticamente sostenibili.

Il riconoscimento va dunque ad una donna che ha saputo unire e valorizzare non soltanto la sua regione, ma senza imporre confini  ha dato vita ad una comunità di aziende che fanno eccellenza e ricerca tecnologica dimostrando ciò di cui è capace l’Italia.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


0 Commenti



Lascia per primo un commento


Lascia un commento

(required)