ULTIME BUONE PRATICHE
 

Campagna ‘Detox’ continuano le adesioni per una moda sostenibile

 

0
Posted 22 febbraio 2014 by

Anche le britanniche Burberry e Primark si sono recentemente unite ai grandi marchi della moda nell’impegno ad eliminare le sostanze chimiche pericolose dalla propria filiera, promosso da Greenpeace con l’iniziativa The Fashion Duel.

Gli ennesimi grandi marchi di abbigliamento a sottoscrivere l’impegno ‘Detox‘ che si aggiungono alle oltre venti aziende impegnatesi fin ora, accettando di eliminare le sostanze chimiche pericolose in tutti i propri prodotti entro il 2020. L’adesione arriva dopo la pubblicazione del rapporto di Greenpeace Asia “Piccoli mostri nell’armadio“, che ha rivelato la presenza di sostanze chimiche pericolose in vestiti e calzature per bambini, in 12 grandi marchi mondiali.

Partendo dalle aziende di Alta moda, si può concretamente intervenire sulla filiera dell’abbigliamento e riuscire a mettere la parola fine a quest’incubo tossico. Si spera che presto anche altri marchi importanti possano aderire all’iniziativa dimostrando di tenere alla qualità dei propri prodotti, alla salute dei clienti ed alla salvaguardia del pianeta.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


0 Commenti



Lascia per primo un commento


Lascia un commento

(required)