ULTIME BUONE PRATICHE
 

Bologna ci mostra come diventare Smart People e Smart Cities

 

0
Posted 4 febbraio 2013 by

Energie intelligenti, Smart People in Smart Cities è una mostra interattiva visitabile a Bologna fino al 10 febbraio che richiama l’attenzione sul ruolo delle città, intese come luogo di conciliazione e soddisfacimento delle esigenze di cittadini, imprese e istituzioni, grazie anche al supporto di tecnologie innovative nei campi della comunicazione, della mobilità, dell’ambiente e dell’efficienza energetica.

La manifestazione, organizzata da Hic ad Hoc nell’ambito di Arte e Scienza in Piazza, si sviluppa secondo quattro sezioni: “Energie e Tecnologie” in cui si introduce il tema delle Smart Cities attraverso l’analisi delle fonti energetiche, da quelle fossili a quelle rinnovabili; “I sei pilastri delle Smart Cities” intesi come un insieme di interventi a favore della mobilità sostenibile; “Smart People” che mette al centro i protagonisti del cambiamento attraverso un gioco di ruolo con il fine di costruire una città intelligente; “Piano d’azione per l’energia sostenibile della città di Bologna” condiviso con la cittadinanza per far conoscere gli impegni che la città, in seguito all’adesione al Patto dei Sindaci, affronterà per raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni entro il 2020.

L’obiettivo complessivo della manifestazione è quello di sperimentare una Smart Cities in cui i cittadini sono protagonisti, attingono conoscenza, condividono e generano a loro volta nuova conoscenza, così la città può diventare il luogo in cui inizia il cambiamento del nostro modo di vivere.

 

Per saperne di più

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


0 Commenti



Lascia per primo un commento


Lascia un commento

(required)