ULTIME BUONE PRATICHE
 

Alter Bike, la prima bicicletta elettrica a idrogeno

 

0
Posted 29 giugno 2013 by

Presentata al Congresso dei ”Club des Villes et Territoires Cyclables” a Nizza, l’Alter Bike è una bicicletta elettrica che risponde a quanti manifestano timori per la scarsa autonomia dei prodotti oggi sul mercato. La nuova bici francese, infatti, elimina i problemi relativi ai tempi di ricarica della batteria e il fastidio di dover collegare la batteria della bici a una presa di corrente elettrica.

L’Alter Bike è alimentata con una cella a combustibile che produce elettricità grazie ad una cartuccia di idrogeno. Niente più ricariche da rete e un motore che emette solo H2O, in altre parole vapore acqueo e zero emissioni di CO2. Il rifornimento di idrogeno si attua sostituendo una cartuccia di idrogeno molto piccola e comunque la bici risponde ai principali requisiti delle biciclette elettriche convenzionali, come la riduzione di peso, per permetterle maggiore flessibilità di utilizzo per la marcia a pedali.

l’Alter Bike nasce dalla collaborazione tra le tre aziende francesi Cycleurope, Pragma Industries e Ventec, di cui una è specializzata nella costruzione di biciclette, l’altra nella lavorazione e gestione dell’idrogeno e l’ultima nella gestione delle batterie. Se tutto ciò non bastasse, a rendere più ecologico il prodotto sono i materiali con cui è stata realizzata la cella a combustibile che la rendono completamente riciclabile, inoltre il contenuto di carbonio è 20 volte inferiore di quello di una batteria al litio. All’inizio Alter Bike debutterà nei servizi di bike-sharing molto diffusi in Francia, ma dovrebbe essere lanciata sul mercato entro la fine del 2016.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


0 Commenti



Lascia per primo un commento


Lascia un commento

(required)