ULTIME BUONE PRATICHE
 

Emissioni di CO2: attualità e obiettivi

 

0
Posted 26 settembre 2012 by

Nel ventennio 1990-2010, il panorama europeo è stato caratterizzato da un incremento percentuale delle emissioni di CO2 connesse al traffico veicolare nell’ordine del 23%. Ad oggi, il traffico di persone e merci su gomma è responsabile del 15% dell’intera torta della concentrazione atmosferica di CO2.

Per far fronte al crescente aumento del gas ad effetto serra, l’industria automobilistica ha prodotto veicoli sempre più eco-compatibili: a parità della composizione di combustibile introdotto nei serbatoi e delle successive prestazioni, i motori di ultima generazione riescono a “girare” emettendo gas di scarico sempre meno inquinanti. Dal 2000 al 2010 la quantità di CO2 emessa da un veicolo medio è passata da 170 a 135 gCO2/Km.
Il crescente miglioramento delle prestazioni ambientali dei veicoli di ultima generazione fa guardare con ottimismo ai limiti stabiliti dal Regolamento (CE) n.443/2009 del Parlamento Europeo, che prevede per ogni casa automobilistica una media delle emissioni di CO2 dei veicoli prodotti di 95 g/km, passando per il traguardo dei 130 g/Km entro il 2015 (per i furgoni da 147 g/km nel 2020 con obiettivo obbligatorio nel 2017 di 175 g/km).

Le case automobilistiche, dal canto loro, stanno compiendo notevoli sforzi di fronte alle normative sempre più stringenti: all’innovazione richiesta dall’Europa e dalle emergenze ambientali, dovrà corrispondere un contenimento dei costi del prodotto finale al fine di restare competitivi in un mercato sempre più difficile. Su quest’aspetto si prevede un lieve aumento del prezzo di vendita dei veicoli (circa 500 € per i veicoli, il doppio per i furgoni), ammortizzato però negli anni grazie alla riduzione dei consumi.

Se è vero che siamo ancora lontani dall’indipendenza dall’oro nero e dunque da veicoli ad alimentazione alternativa è bene indirizzare gli sforzi verso un rinnovo del parco veicolare a basse emissioni.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


0 Commenti



Lascia per primo un commento


Lascia un commento

(required)