ULTIME BUONE PRATICHE
 

Parigi: più risorse per Autolib il car sharing elettrico a scala metropolitana

 
Parigi-Autolib
Parigi-Autolib
Parigi-Autolib

 
BUONA PRATICA
 

Settore:
 
Nazione:
 
Luogo:
 
Categoria:
 
Beneficio ambientale
 
 
 
 
 


 
Beneficio sociale
 
 
 
 
 


 
Livello di innovazione
 
 
 
 
 


 
Punteggio
 
 
 
 
 
3/ 5


 


Parigi si candida come capitale europea della mobilità sostenibile e lo sottolinea implementando il servizio metropolitano di car-sharing tutto elettrico.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF
0
Posted 28 maggio 2012 by

Autolib è il nome del servizio di car sharing di auto elettriche presente da due anni a Parigi ed in 45 comuni della vasta area metropolitana della capitale francese.

Nel corso di questi due anni il parco di veicoli è lievitato dai 250 iniziali agli attuali 1.700, ascesa che continuerà sino alla fine del prossimo anno per raggiungere la soglia dei 3.000 veicoli.

L’ambizioso progetto, che sta riscuotendo notevole successo in terra francese, si inserisce nell’ampio programma di riduzione delle emissioni di CO2 ad orizzonte 2020.

Si è stimato che i 3.000 veicoli elettrici in car sharing elimineranno dalle strade della capitale e dei comuni limitrofi oltre 22.000 veicoli privati, in termini di chilometri equivalenti circa 164.500.000 percorsi completamente ad impatto zero che ridurranno gli impatti ambientali della mobilità: il motore dei veicoli dall’accattivante design firmato Pininfarina è infatti 100% elettrico e pertanto non emette nessun gas di scarico e nessun rumore nell’ambiente circostante.

Oltre alla riduzione della concentrazione di contaminanti nell’aria e del rumore del traffico cittadino, gli utenti potranno contare su parcheggi riservati appositamente segnalati da un operatore Autolib’. Grazie ad un dispositivo telefonico installato  nella blue cars l’operatore suggerirà all’utente il posto auto libero più prossimo alla sua destinazione, riducendo oltre l’inquinamento, stress e tempo speso nel traffico alla ricerca di parcheggio.

Il servizio Autolib è disponibile sia in abbonamento che in via occasionale, in modo da consentire anche ai turisti di avere la propria macchina durante il loro soggiorno a Paris.

In una metropoli in cui si registra già un’elevata efficienza dell’intero sistema di trasporti, l’inserimento del car sharing completamente ad energia elettrica sta sortendo già i primi effetti benefici. A soli due anni dal suo lancio Autolib’ rappresenta già un anello fondamentale della catena della mobilità sostenibile parigina, che oltre a contribuire a migliorare la qualità ambientale cittadina, rappresenta un modello per le altre realtà europee e mondiali.

Suggerisci le tue idee attraverso i commenti.
Esprimi il tuo gradimento votando e condividendo.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


0 Commenti



Lascia per primo un commento


Lascia un commento

(required)