ULTIME BUONE PRATICHE
 

Bando: Premio “Donne Imprenditrici e Innovatrici”

 
 
IN SINTESI
 

Settore: ,
 
Tipologia:
 
Ambito:
 


Scadenza: 20 ottobre 2013

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF
0
Posted 16 ottobre 2013 by

Titolo

Bando: premio “Donne Imprenditrici e Innovatrici”. ITWIIN 2013 

Il Concorso ha lo scopo di valorizzare i successi professionali di donne creative ed attive negli ambiti della ricerca, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico.

A chi è rivolto

Il Premio é destinato ad una donna di nazionalità italiana o residente e operante sul territorio nazionale facente parte di una delle seguenti categorie:

  • Imprenditrici: nell’accezione più ampia del termine, quindi titolari d’azienda, ma anche donne che occupano posizioni di una certa responsabilità in imprese regolarmente iscritte nel Registro delle Imprese/REA presso le Camere di Commercio pertinenti, in regola con gli obblighi contributivi e assicurativi, ed operanti nel rispetto delle normative vigenti in tema di lavoro, salute, sicurezza, ambiente
  • Libere Professioniste: titolari di partita IVA o associate, abilitate all’esercizio della professione ed iscritte al relativo ordine professionale secondo l’ordinanza nazionale
  • Ricercatrici: in possesso di titolo di laurea ed aventi un contratto di qualsiasi tipo per svolgere attività di ricerca in una struttura pubblica o privata
  • Ricercatrici-Imprenditrici, Titolari o Socie di spin-off (a carattere pubblico, privato o misto)

che siano autrici o co-autrici di un’invenzione o di una innovazione originale e creatività, destinata ad avere un impatto in campo economico o sociale.

Cosa finanzia

I settori da considerare sono i seguenti: tutti i campi scientifici, ingegneristici, tecnici e tecnologici, con particolare riferimento a Salute e Life Sciences, ICT, Energia, Ambiente, ma anche Arte e Artigianato, Moda, Design, Formazione.

I criteri preferenziali per la valutazione delle candidature sono:

  • possesso di uno o più brevetti
  • livello di originalità e creatività dell’invenzione / innovazione
  • contributo allo sviluppo economico e sociale
  • qualità ed efficacia della comunicazione
  • capacità e/o potenziale di internazionalizzazione
  • collaborazione con università e/o laboratori di ricerca

Tra i Premi:

  • Attestato o Riconoscimento;
  • Servizi consistenti nel servizio di mentoring e tutoraggio da parte di un team di esperti per le fasi iniziali di creazione di impresa;
  • Automatica candidatura al Premio Europeo – se voluta – che sarà messo in bando nel 2015 da EUWIIN, European Women Inventors and Innovators Network
  • Automatica candidatura al KIWIE (Korean International Women’s Inventions Exposition) -se voluta – prevista per maggio 2014.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


0 Commenti



Lascia per primo un commento


Lascia un commento

(required)