ULTIME BUONE PRATICHE
 

Bando Europeo: The Ocean of Tomorrow 2013

 
FP7-ERANET-2013-OCEAN
FP7-ERANET-2013-OCEAN
FP7-ERANET-2013-OCEAN

 
IN SINTESI
 

Settore: ,
 
Tipologia:
 
Ambito:
 


Scadenza: 7 febbraio 2013
Risorse disponibili: 55.000.000 euro

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF
0
Posted 3 gennaio 2013 by

Titolo: FP7-OCEAN-2013

A chi è rivolto: Enti pubblici o privati, attori o istituzioni, organizzazioni non governative, università, centri di ricerca, organizzazioni internazionali operanti negli stati EU. In particolare il bando si rivolge alle PMI e prevede che il 25-30% dei contributi comunitari siano destinate alle piccole e medie imprese partecipanti a ciascun progetto.

Cosa finanzia:

Il bando si articola nelle seguenti quattro azioni:

  • OCEAN.2013-1: Biosensori per il monitoraggio in tempo reale di rischi biologici ed agenti chimici inquinanti prodotti dall’uomo nell’ambiente marino (15 Mln. euro);
  • OCEAN.2013-2: Sensori innovativi e multifunzionali per il monitoraggio in loco dell’ambiente e delle attività marine (15 Mln. euro);
  • OCEAN.2013-3: Materiali anti-inquinamento innovativi per le applicazioni marittime (15 Mln. euro);
  • OCEAN.2013-4: Sistemi di trasporto innovativi per il settore dell’energia eolica off-shore (10 Mln. euro).

Il bando rappresenta un invito a presentare proposte sul tema “The Ocean of Tomorrow” nell’ambito del programma COOPERAZIONE del VII P.Q. Ha un contenuto tematico trasversale che abbraccia diverse aree: cibo, agricoltura e pesca, biotecnologie (Tema 2); nanoscienze, nanotecnologie, materiali e nuove tecnologie per la produzione (Tema 4); energia (Tema 5); ambiente e cambiamenti climatici (Tema 6); trasporti e aeronautica (Tema 7).

Riferimenti

Leggi il bando

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


0 Commenti



Lascia per primo un commento


Lascia un commento

(required)