ULTIME BUONE PRATICHE
 

Suncover: energie rinnovabili ed LCA per diventare un’azienda ad impatto zero

 
Suncover azienda
Suncover azienda
Suncover azienda

 
BUONA PRATICA
 

Settore:
 
Luogo:
 
Categoria:
 
Beneficio ambientale
 
 
 
 
 


 
Beneficio sociale
 
 
 
 
 


 
Livello di innovazione
 
 
 
 
 


 
Punteggio
 
 
 
 
 
3.5/ 5


 


La Suncover analizza il ciclo di vita dei prodotti, abbatte le emissioni di CO2 e genera energia pulita dal sole per diventare un’azienda ad impatto zero sull’ambiente.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF
0
Posted 1 febbraio 2013 by

Suncover Spa è una società del bolognese, la cui sede è ubicata a San Giorgio di Piano, specializzata nella produzione e commercializzazione di tende e zanzariere, caratterizzate da un alto contenuto tecnologico. L’azienda ha orientato la propria attenzione verso le tematiche green già da tempo, facendo dell’ambiente una parte integrante della mission d’impresa, integrando negli aspetti gestionali e strategici il tema della salvaguardia ambientale, dell’energia pulita e della lotta ai cambiamenti climatici. In particolare, nell’ultimo anno, ha avviato un’intesa con il Ministero dell’Ambiente con la quale si è impegnata ad effettuare il calcolo dell’impronta di carbonio dei propri prodotti di punta: la tenda a rullo multifunzione per interni (iDEA) e la tenda per incasso a scomparsa nel serramento (QUADRA). Una  contabilità della CO2 emessa che metterà alla luce i punti critici su cui intervenire per mitigare l’impatto ambientale dell’azienda. Infatti, dopo aver analizzato la Carbon Footprint nelle diverse fasi del ciclo di vita dei due prodotti, l’azienda dovrà mettere in campo misure per ridurre le emissioni generate durante le diverse fasi produttive. Le emissioni che non sarà possibile abbattere intervenendo su sistemi e macchinari, saranno azzerate grazie ad appositi dispositivi di neutralizzazione. L’accordo prevede anche l’implementazione di una strategia e di iniziative di comunicazione al pubblico, per rendere noti i risultati positivi ottenuti e dare visibilità alla best practice ambientale, generando un effetto moltiplicatore tra i cittadini e le aziende.

Oltre al progetto siglato con il Ministero, la Suncover dal 2008 è attiva per la salvaguardia dell’ambiente e della salute. In particolare, l’azienda commercializza il prodotto Ecosun, un fotocatalizzatore che si attiva utilizzando l’energia solare e che, quando spruzzato su tende e zanzariere, porta alla formazione di potenti agenti in grado di ossidare e decomporre molti tipi di inquinanti, contaminanti organici, batteri, muffe e virus, purificando l’aria e apportando vantaggi alla salute umana.  In campo di energie rinnovabili, sul tetto dello stabilimento bolognese è stato installato un grande impianto fotovoltaico costituito da 344 pannelli, che produce annualmente 102.680 kWh di energia completamente pulita, consentendo di evitare l’immissione in atmosfera di circa 63.309 kg di CO2 all’anno, consentendo all’azienda di essere quasi autonoma dal punto di vista energetico e di cedere corrente pulita alla rete elettrica.

La Suncover si è impegnata a diventare una realtà industriale ad impatto zero. Con i suoi prodotti protegge le persone dal sole, ma proprio dal sole, dalla natura e da un modo di agire responsabile trova la giusta strada per il successo, rispettando e proteggendo il prossimo.

Suggerisci le tue idee attraverso i commenti.
Esprimi il tuo gradimento votando e condividendo.
Congratulati direttamente con il protagonista:
Vai al sito web
Pagina facebook 
Indirizzo email

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


0 Commenti



Lascia per primo un commento


Lascia un commento

(required)