ULTIME BUONE PRATICHE
 

Gran Moravia: il formaggio che ci dice la propria impronta idrica

 
Gran-Moravia buona pratica risparmio idrico
Gran-Moravia buona pratica risparmio idrico
Gran-Moravia buona pratica risparmio idrico

 
BUONA PRATICA
 

Settore:
 
Luogo:
 
Categoria:
 
Beneficio ambientale
 
 
 
 
 


 
Beneficio sociale
 
 
 
 
 


 
Livello di innovazione
 
 
 
 
 


 
Punteggio
 
 
 
 
 
3/ 5


 


L’azienda vicentina Brazzale si distingue a livello internazionale per la produzione del formaggio con una bassissima impronta idrica

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF
0
Posted 6 giugno 2013 by

La famiglia Brazzale, rappresenta una delle più antiche aziende italiane del settore caseario, in attività ininterrotta da sette generazioni. La combinazione tra radici agricole e cultura industriale ha permesso alla famiglia Brazzale di raggiungere negli anni posizioni di primato a livello nazionale. L’azienda, con sede a Zanè in provincia di Vicenza, ha realizzato con il marchio Gran Moravia, il primo formaggio in grado di “calcolare” la sua impronta idrica, ovvero il Waterfootprint.

Il Waterfootprint di Gran Moravia è di soli 2.067 litri a chilogrammo di prodotto, come quantificato dal DNV Bussinance Assurance (organismo di certificazione), meno della metà dell’impronta idrica dei formaggi generici calcolata da waterfootprint.org.

L’ottimo risultato è conseguito anche grazie alle favorevoli condizioni climatiche della zona ed alle azioni di risparmio idrico realizzate dall’azienda. Nel caseificio si adottano tutte le tecniche di riciclo e recupero e il foraggio viene irrigato senza utilizzare irrigazione artificiale. Infatti, sui terreni dell’azienda, l’umidità naturale è tale che anche nel periodo estivo non è necessario irrigare.

Per questi motivi, il volume di acqua per kilogrammo di prodotto è così suddiviso:

- 87 litri di blue water, acqua di falda o superficiale;

- 62 litri di grey water, acqua recuperata all’interno del ciclo produttivo dell’azienda;

- 1.920 litri di green water, acqua che rientra nel ciclo naturale attraverso piogge ed evotraspirazione e quinidi riduce al minimo gli squilibri ambientali.

In definitiva utilizzare un prodotto Gran Moravia nella propria dieta aiuta a ridurre la propria impronta ecologica.

Suggerisci le tue idee attraverso i commenti.

Esprimi il tuo gradimento votando e condividendo.
Congratulati direttamente con il protagonista:
Vai al sito web
Pagina Facebook
Indirizzo email

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


0 Commenti



Lascia per primo un commento


Lascia un commento

(required)