ULTIME BUONE PRATICHE
 

Geolumen: ecco LUM&N, il sistema di eco-illuminazione che evita sprechi ed inquinamento

 
AVaziende_Geolumen
AVaziende_Geolumen
AVaziende_Geolumen

 
BUONA PRATICA
 

Settore:
 
Luogo:
 
Categoria:
 
Beneficio ambientale
 
 
 
 
 


 
Beneficio sociale
 
 
 
 
 


 
Livello di innovazione
 
 
 
 
 


 
Punteggio
 
 
 
 
 
4/ 5


 


L’azienda di Benevento inventa un prodotto ad alto contenuto tecnologico, destinato a ridurre gli sprechi e gli impatti ambientali dell’illuminazione pubblica e privata.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF
1
Posted 14 aprile 2013 by

 

La giovane azienda campana Geolumen s.r.l. nasce nel 2010 con lo scopo di unire la dimensione sociale, economica e ambientale, attraverso la promozione  dell’efficienza energetica nel campo dell’illuminazione.

In Italia nel 2011 si sono spesi circa 1 mld di euro per l’illuminazione pubblica (fonte TERNA). Le conseguenza di un’illiminazione poco efficienza comportano ricadute sull’ambiente e sulla salute, a causa di elevate immissioni di CO2 in atmosfera, inquinamento luminoso prodotto dall’eccesso di illuminazione artificiale, danni alla percezione sensoriale di molte specie animali e vegetali ed infine, inutili sprechi energetici, che si sostanziano in ingenti somme di  denaro gettate al vento. In risposta a tali esternalità negative prende vita LUM&N:  sistema hardware/software per il monitoraggio e il telecontrollo puntuale dell’illuminazione pubblica – privata, finalizzato al risparmio e all’ottimizzazione energetica e gestionale, alla riduzione dell’inquinamento ambientale e luminoso. Grazie al sistema LUM&N si può accendere, spegnere, regolare l’intensità del flusso luminoso di singoli punti luce o gruppi e monitorarne il corretto funzionamento direttamente da remoto con l’impiego di tecnologia wireless. La comunicazione tra i vari punti luce sfrutta l’infrastruttura di comunicazione RADIO, coperta da brevetto internazionale, che consente in sede di installazione, di eliminare i costi di cablaggio abbattendo circa il 30% dei costi di installazione.

I molteplici vantaggi conseguibili con l’installazione del sistema sono:

energetici, grazie a lampade più efficienti e alla regolazione del flusso luminoso;

ambientali, grazie alle minori emissioni di CO2, al minor inquinamento luminoso e alla minor quantità e pericolosità del materiale da smaltire;

economici, grazie alla riduzione della spesa per l’energia elettrica e per la manutenzione;

sociali, grazie ad una maggior qualità e sicurezza del servizio offerto;

gestionali, grazie al telecontrollo e alla telegestione.

Questi benefici hanno fatto si che il progetto dell’azienda beneventana ottenesse riconoscimenti a livello nazionale, come quelli di recente ottenuti nell’ambito della competizione promossa da Italiacamp.

Nell’ultimo decennio la tecnologia dei sistemi di illuminazione ha subito una rivoluzione digitale, che nell’ottica della smart lighting, sta cercando di offrire nuovi strumenti per soddisfare una molteplicità di esigenze non strettamente legate al mero bisogno di “fare luce”. Il sistema di illuminazione potrebbe quindi diventare uno strumento per il raggiungimento di obiettivi sociali, economici e culturali, tutte leve sulle quali l’Italia ha bisogno di investire per venire fuori da un momento di sicuro non facile della sua storia.

 
Un video che sintetizza la tecnologia:

Leggi come in Italia si stanno diffondendo i lampioni intelligenti
 
Suggerisci le tue idee attraverso i commenti.
Esprimi il tuo gradimento votando e condividendo.
Congratulati direttamente con il protagonista:
Vai al sito web
Pagina Twitter
Indirizzo email

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF


Redazione Virtuous

 
Redazione Virtuous
La redazione di VirtuousItaly è composta da professionisti della green economy, in possesso di titoli ed esperienze nel campo dell'energia, della mobilità sostenibile, della gestione dei rifiuti e delle acque.


Un commento


  1.  

    Sono impressionato dalla qualita’ delle informazioni su questo sito. Ci sono un sacco di buone risorse qui. Sono sicuro che visitero’ di nuovo il vostro blog molto presto.





Lascia un commento

(required)